Bart Herreman nasce in Belgio dove vive fino agli anni 60,

frequenta l'accademia Sint Joost di Breda in Olanda.


Si trasferisce in Italia alla fine degli anni 60 e inizia la sua carriera fotografica:

dalla moda alla fotografia di reportage, d'arredamento, architettura e still life.
Parallelamente, con l'avvento della fotografia digitale, continua la sua ricerca creando un mondo di fantasie e surrealismo: animali e personaggi vivono all'interno di un mondo che di volta in volta rappresenta luoghi reali resi improbabili e momenti quotidiani.

Uno dei capitoli della ricerca fotografica di Bart Herreman è "Twiga" (giraffa in lingua swahili) che ispira il suo libro di fotografie. Twiga lo segue in questo cammino fatto di visioni, viaggi e mondi fuori dalla realtà.

Questo capitolo ed un nuovo zoo fantastico,  saranno la sua nuova personale: ONYRICON, 30 fotografie fantasiosamente costruite.

Si intuisce dal titolo, che siamo di fronte ad una felice presentazione dell’immaginario, allo sfogo di una forte curiosità, alla ricerca di un mondo fantastico

Bart Herreman

©  2014 - vietata la riproduzione di testi e immagini senza il consenso degli autori - Designed by GMdesign